FAQ - Domande Frequenti

Dove si possono acquistare i titoli di viaggio?

  • A bordo dei nostri bus , gli autobus sono dotati di apposite emettitrici elettroniche

  • Sulla APP My Cicero

  • Presso le Rivendite autorizzate, vedi elenco alla sezione ‘Biglietti e Abbonamenti’

Come e quando richiedere il duplicato dell'abbonamento?

Il cliente può richiedere il duplicato presso le sede di Roma o a info@bis2020.it , nei seguenti casi:

1. smarrimento/furto dell'abbonamento :

Per richiedere il duplicato dell'abbonamento BUS Card , su supporto magnetico , il cliente deve rivolgersi all’operatore (autista) oppure presso la Biglietteria di Piazza Baracca – Guidonia e compilare l'apposito modulo (scaricabile da questo sito) e allegare la seguente documentazione:

  • Duplicato abbonamento per malfunzionamento della BUS Card (card smagnetizzata): il cliente deve consegnare all'operatore la card per la quale si richiede l'emissione del duplicato; l'operatore procederà con la duplicazione qualora la BUS Card risulti effettivamente smagnetizzata. L'operazione ha un costo di Euro 10,00. Il duplicato verrà consegnato dopo 5-6 giorni lavorativi.

  • Duplicato abbonamento per danneggiamento della BUS Card il cliente deve consegnare all'operatore la card per la quale si richiede l'emissione del duplicato; l'operatore, verificato il danneggiamento (card spezzata, chip mancante, card lavata o deformata) procederà con la duplicazione. L'operazione ha un costo di Euro 10,00. Il duplicato verrà consegnato dopo 5-6 giorni lavorativi.

- Duplicato per furto/smarrimento della BUS Card : il cliente deve consegnare all'operatore:

a) il modulo di contratto dell'abbonamento annuale in originale sottoscritto al momento dell'acquisto del titolo per il quale si chiede la duplicazione;

b) la denuncia di furto/smarrimento, ovvero autocertificazione, del titolo per il quale si richiede l'emissione del duplicato. L'operazione ha un costo di Euro 10,00.

Si può richiedere la fattura per l'abbonamento?

Sì, basta chiedere il modulo a info@bis2020.it , compilarlo ed inviare la richiesta corredata di tutti i dati relativi al titolare allegando la fotocopia del titolo acquistato (in caso di abbonamento anche fotocopia del contratto firmato) presso:

B.I.S. srl - Amministrazione - via Antonio Fontanesi n. 24 00155 Roma, o al fax n. 06/2251321. La fattura verrà inviata direttamente a casa del cliente.

Sulle vetture si possono trasportare animali?

È consentito portare cani di piccola e media taglia al guinzaglio e muniti di museruola a paniere. Sugli autobus non sono ammessi più di due cani per vettura; Il trasporto dei cani è gratuito soltanto in caso di cane guida per non vedente, tutti gli altri sono soggetti al pagamento della tariffa ordinaria. Anche i gatti e gli uccelli possono essere trasportati a pagamento in gabbie o ceste.

In ogni caso la persona che accompagna l’animale è l’unica responsabile dei danni eventualmente provocati

I bambini pagano?

I bambini fino al compimento del decimo anno d'età, se accompagnati da un adulto in possesso di titolo di viaggio valido, viaggiano gratis sui mezzi pubblici che effettuano Linee urbane .

In caso di sinistro durante il viaggio in autobus cosa devo fare ?

Per il trasporto di superficie sono state stipulate apposite polizze assicurative, per i rischi di responsabilità civile per danni che possono occorrere a persone, cose o animali durante il viaggio.

Per eventuali richieste di risarcimento danni imputabili a sinistri l’utente deve rivolgersi alla sede di Roma.

Se salgo sull’autobus senza titolo di viaggio cosa devo fare ?

Facile! Puoi acquistare il biglietto sull’autobus e sulla App My Cicero.

Se non ho il biglietto e mi fanno la multa?

l verificatore procede alla redazione del sommario processo verbale (multa):

Si può versare direttamente al verificatore il costo della sanzione, che è di € 50,00. Oppure si può pagare la somma dovuta di € 104,40 (notifica contestuale) e/o € 114,80 (notifica postale) entro 60 giorni tramite bonifico bancario come indicato sul retro del sommario processo verbale. Nella causale di pagamento dovrà essere riportato il numero del verbale e la data di accertamento di violazione. Ordinanza di ingiunzione

Si deve versare la somma dovuta per un massimo di €124,15 entro 30 giorni tramite bonifico bancario come indicato nell’Ordinanza . Nel pagamento dovrà essere riportato il numero del verbale, la data di accertamento di violazione e il numero dell'ordinanza.

È possibile chiedere il rimborso di un abbonamento BUS Card ?


No, non è prevista l'operazione di rimborso del valore residuo del titolo di viaggio acquistato ma la somma caricata può essere sempre utilizzata perché rimane memorizzata.